Salta il contenuto

Noleggio o Acquisto di un dispositivo medico: pro e contro

Dispositivi/Ausili Medici certificati, noleggio oppure acquisto?

E’ importante valutare se noleggiare oppure acquistare un dispositivo medico certificato, un fattore determinante è la tempistica di necessità/utilizzo, relativo a diverse circostanze che possono essere urgenti, o programmabili.

Quali sono le circostanze che portano a scegliere se acquistare o noleggiare un ausilio?

Le circostanze che necessitano di un ausilio in modo urgente, possono essere relative a problemi di salute insorti repentinamente, oppure eventi accidentali oppure alla rottura dell’ausilio.

Può capitare che il dispositivo sia malfunzionante, per rottura accidentale, usura e per cui è necessaria una sostituzione nell’immediato che può trovare soluzione con il noleggio. 

Dal noleggio, si può anche passare in un secondo tempo all’acquisto (in caso l’ausilio sia necessario in modo permanente).

Le circostanze che necessitano di un ausilio in modo programmabile, possono essere relative all’età avanzata, a seguito di interventi chirurgici per aiuto alla riabilitazione, disabilità, malattia.

Quindi la scelta dipende dalle circostanze e vari eventi che possono cambiare lo stato di salute di una persona.

Quali sono le tempistiche per avere un ausilio a noleggio?

Ad oggi possiamo usare un ausilio a noleggio praticamente “subito” ed averlo a disposizione in tempi brevi 24/48 ore, con una spesa diversa dall’acquisto che crea le condizioni per valutare l’ausilio, “ proprio come un test”, per verificarne la praticità, l’utilizzo, il modello idoneo, a seconda delle necessità dell’utilizzatore. Il noleggio permette di riflettere e maturare anche l’ acquisto del dispositivo a fine noleggio e soprattutto “senza pensieri”. Un’ottima possibilità è la formula  “compro e noleggio facile” che permette di riscattare il noleggio sull’importo dell’acquisto, è un ottimo compromesso.

Quali sono i vantaggi del noleggio di ausili ?

Spesso le tempistiche per avere un ausilio fornito dall’ente preposto l’ASL agli aventi diritto, sono molto lunghe e problematiche, per la burocrazia, per la non disponibilità dell’ausilio richiesto e per l’emergenza Covid che ha contribuito ad ulteriori ritardi.

Con il noleggio, si può avere un ausilio in modo puntuale e veloce, consegnato da tecnici specializzati che possono istruire, a seconda del tipo di ausilio richiesto, all’utilizzo corretto e fare il montaggio dello stesso (come ad esempio per i letti elettrici da degenza).

Altro aspetto molto importante, è quello di poter ricreare a casa una degenza “professionale” con ausili medici certificati che supporti in modo corretto e sicuro ad esempio un familiare, anche a seguito di una dimissione ospedaliera dove, la fornitura di un letto da degenza da parte dell’ASL, non sarebbe così veloce come fare il noleggio dell’ausilio necessario.

Quali sono i vantaggi dell’acquisto di un ausilio?

Il vantaggio di acquistare un dispositivo medico certificato è di avere la possibilità di scegliere fra la vasta scelta di tipologie, modelli e materiali che il mercato dedicato offre, si possono scegliere i materiali molto leggeri e performanti come ad esempio l’alluminio, oppure ausili che ad oggi hanno la praticità di essere utilizzati tramite telecomandi o elettrificazione dello stesso. 

Si possono chiedere eventuali personalizzazioni sull’ausilio che non vanno ad incidere sulla conformità dello stesso e della relativa certificazione di cui è corredato.

Riguardo l’acquisto di un ausilio inoltre, si può avere su diverse tipologie, la fatturazione con iva agevolata al 4%.

Sono differenti gli importi dell’ iva applicati alla fatturazione per il noleggio oppure per l’acquisto?

La fatturazione di un dispositivo medico certificato che sia noleggiato oppure acquistato ha la stessa percentuale di iva al 4% che riguarda diverse tipologie di ausili (non tutte).

Inoltre, tramite il certificato di invalidità dell’INPS, si può ottenere una fatturazione sempre al 4% anche per ausili che normalmente vengono venduti con iva al 22%.

Cosa vuol dire dispositivi/ausili medici certificati?

I dispositivi medici certificati, sono conformi alla legislazione europea, hanno una Dichiarazione di Conformità e sono registrati al Ministero della Salute, hanno requisiti di salute e sicurezza.

Articolo successivo Deambulatore: come sceglierlo e perchè